© Silvia Piredda 2018

Hai pregiudizi sul benessere mentale?


Se hai detto o pensato almeno una delle frasi seguenti o qualcosa di simile, riferendoli ad un familiare, amico o conoscente in difficoltà, magari pensando di aiutare quella persona a reagire, forse non hai le idee chiare oppure hai pregiudizi sul benessere mentale...

E' solo una tua fissazione...
Tu non hai nulla, pensa a quelli che stanno davvero male...
Fai così solo per attirare l'attenzione! Ma io non ci casco...
Sono tutti capricci ... Sta bene... Devi sempre farci fare queste figure...
Vuoi che chiamiamo l'ambulanza? Così ti portano in un ospedale, là fatti curare, magari qualcuno ti crede!
Vergognati di essere come sei!
E' colpa tua se stai così...
Sarebbe ora di smetterla...
Momenti così capitano a tutti, devi reagire!
Non hai volontà...
Allora, quando hai deciso che guarirai ?
Non so più cosa dirti, non vuoi stare bene allora!
Non sei normale...
Gli altri hanno figli normali, che studiano, lavorano, escono, viaggiano...
Cosa ti abbiamo fatto per meritare tutto questo?
Hai tutto...Ti abbiamo dato tutto...e tu? Niente, stai sempre male...
Cosa?! Psicofarmaci?! Diventerai dipendente... Devi farcela da solo/a!
Cosa?! Psicoterapia?! E' una cosa per chi ha tempo da perdere... Guarda me, per esempio...
Non ne ho mai avuto bisogno!