© Silvia Piredda 2018

Cura della depressione negli adolescenti


La depressione colpisce 10 maschi e 20 femmine su 100 nel corso della vita, soprattutto nella fascia di età 20-40 anni. Le persone con una storia familiare di depressione, alcolismo, perdita di uno o entrambi i genitori prima dei 13 anni d'età hanno un rischio maggiore di avere la depressione.

Adolescenti e anziani sono molto colpiti da depressione. Nel mondo, soffrono di depressione 4 ragazzi su 100 di 12-17 anni e 9 ragazzi su 100 di 18 anni e 20 persone su 100 oltre i 60 anni hanno sintomi depressivi.

Solo 1 persona depressa su 2 si rivolge al medico e si tratta del medico di famiglia. Almeno 2 persone depresse su 3 che si rivolgono al medico di famiglia hanno solo sintomi che riguardano il corpo e questo rende più difficile la diagnosi.

La maggior parte delle persone depresse (8 su 10) non si rivolge a uno specialista, per la paura di essere giudicata debole.
Come si cura?

La depressione è una malattia curabile in 7-8 casi su 10. Un episodio depressivo medio non trattato dura 10 mesi circa. Il numero medio di episodi nel corso della vita è 5. Il modo più efficace per curare la depressione è fare una vita sana e regolare e associare la psicoterapia e i farmaci nelle forme più gravi.
Attività fisica

Le persone di ogni età con depressione da lieve a moderata e le persone con depressione grave, dopo il miglioramento dei sintomi, dovrebbero seguire un programma di attività fisica leggera tre volte a settimana per 45-60 minuti per almeno 10-12 settimane.
Psicoterapia

Nelle forme leggere e moderate di depressione si dovrebbe intervenire solo con la psicoterapia. Nelle forme gravi è necessario associare i farmaci antidepressivi alla psicoterapia di supporto emotivo e poi, quando il paziente migliora, alla psicoterapia cognitiva.

E' stato dimostrato che la psicoterapia cognitiva, in associazione ai farmaci antidepressivi, è più efficace di ogni altra terapia da sola nel trattamento della depressione
Farmaci antidepressivi

I farmaci antidepressivi più frequentemente prescritti sono gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) che hanno meno effetti collaterali rispetto ad altri tipi di antidepressivi e sono molto efficaci.

Quando una persona depressa inizia a prendere farmaci antidepressivi dovrebbe vedere di nuovo il medico dopo 2 settimane e in seguito ogni 2-4 settimane per i primi 3 mesi e dopo periodi più lunghi se la cura funziona.